Primo Piano

Gagliardini: “Da quando c’è Conte, le squadre ci temono. Testa al Cagliari”

Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Inter, ha commentato l’amaro pareggio contro lo Shakhtar Donetsk, costato ai nerazzurri di Antonio Conte l’eliminazione dalla Champions League

DELUSIONE – Con tanta fatica, l’Inter di Antonio Conte sta provando a lasciarsi alle spalle l’amara eliminazione dalla Champions League. I nerazzurri sono attesi dalla gara di campionato contro il Cagliari. Roberto Gagliardini ha parlato così, ai microfoni di “Inter TV”, a margine della sfida contro lo Shakhtar Donetsk: «C’è mancato solo il gol, abbiamo preparato bene la partita e concesso pochissimo. Abbiamo atteso il gol che non è arrivato e purtroppo siamo fuori da tutto. Da quando è arrivato il mister Conte, è evidente che molte squadre ci temono e cambiano modulo, cercando di aspettarci e ripartire o ci affrontano a specchio. Questo è senz’altro motivo di orgoglio, vuol dire che intimidiamo e mettiamo paura agli avversari. Dall’altra parte, ci rendono anche la vita più difficile perché è più difficile trovare spazi e segnare. Purtroppo a volte le partite vanno così. Ora dobbiamo subito pensare al Cagliari, in campionato arriviamo da tre vittorie importanti e vogliamo continuare con questo percorso positivo.»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button