Gagliardini: “Da quando c’è Conte, le squadre ci temono. Testa al Cagliari”

Articolo di
10 Dicembre 2020, 20:10
Roberto Gagliardini Sassuolo-Inter Photo 192348757 © Ettore GriffoniDreamstime.com
Condividi questo articolo

Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Inter, ha commentato l’amaro pareggio contro lo Shakhtar Donetsk, costato ai nerazzurri di Antonio Conte l’eliminazione dalla Champions League

DELUSIONE – Con tanta fatica, l’Inter di Antonio Conte sta provando a lasciarsi alle spalle l’amara eliminazione dalla Champions League. I nerazzurri sono attesi dalla gara di campionato contro il Cagliari. Roberto Gagliardini ha parlato così, ai microfoni di “Inter TV”, a margine della sfida contro lo Shakhtar Donetsk: «C’è mancato solo il gol, abbiamo preparato bene la partita e concesso pochissimo. Abbiamo atteso il gol che non è arrivato e purtroppo siamo fuori da tutto. Da quando è arrivato il mister Conte, è evidente che molte squadre ci temono e cambiano modulo, cercando di aspettarci e ripartire o ci affrontano a specchio. Questo è senz’altro motivo di orgoglio, vuol dire che intimidiamo e mettiamo paura agli avversari. Dall’altra parte, ci rendono anche la vita più difficile perché è più difficile trovare spazi e segnare. Purtroppo a volte le partite vanno così. Ora dobbiamo subito pensare al Cagliari, in campionato arriviamo da tre vittorie importanti e vogliamo continuare con questo percorso positivo.»



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.