Fiorentina-Inter Primavera, Nerazzurri sotto 1-0 al 45′: decide Koffi

Articolo di
1 Febbraio 2020, 13:45
Armando Madonna Inter-Barcellona
Condividi questo articolo

Fiorentina-Inter Primavera si conclude col vantaggio dei padroni di casa al 45′ I nerazzurri partono piuttosto male e vanno sotto subendo la rete di Koffi. Poi una timida reazione dopo il cambio modulo di mister Armando Madonna. Ora la ripresa. 

PRIMO TEMPO – L’Inter Primavera di Armando Madonna ha bisogno di rialzare la testa dopo il pareggio interno col Pescara. Il tecnico dei nerazzurri lancia Lorenzo Moretti al posto di Kinkoue in difesa. Tra i pali spazio a Pozzer in luogo di Filip Stankovic, impegnato con la prima squadra per via della squalifica di Tommaso Berni. Il primo squillo è dei padroni di casa con un colpo di testa che non impensierisce l’estremo difensore ospite. Al 5′ minuto Spalluto va vicinissimo al vantaggio toscano dopo una splendida discesa di Koffi. Al 10′ proprio Koffi sblocca la contesa con un’azione fotocopia rispetto alla precedente, ma stavolta il trequartista viola trova l’angolo giusto. Toscani di Emiliano Bigica decisamente più in palla rispetto ai nerazzurri, ancora alle prese coi postumi di un periodo decisamente nero. L’Inter Primavera è in bambola e rischia di incassare il raddoppio nello stesso modo. La fascia sinistra nerazzurra sta soffrendo parecchio le incursioni degli avversari. Inter piuttosto apatica in questi primi venti minuti. I nerazzurri faticano tantissimo a proporre calcio, complice la pressione furiosa della Fiorentina. Al 31′ ancora viola vicini al bis con Pierozzi, ma Pozzer gli sbarra la strada e si rifugia in calcio d’angolo. Ancora il numero 7 toscano sfiora il raddoppio con un diagonale respinto con affanno da uno stoico Moretti. Nel frattempo l’Inter sostituisce Gianelli con Gnonto e passa dal 3-5-2 al 4-4-2. I nerazzurri reclamano un calcio di rigore al 35′, per intervento di Brancolini sul neo entrato Gnonto lanciato a rete: il direttore di gara ammonisce il numero 20 nerazzurro per simulazione. L’Inter Primavera comincia a carburare e sfiora il pari con Persyn, che costringe Brancolini al miracolo dopo una stoccata da fuori area. Sul finale di primo tempo, Pozzer sbarra la strada a Pierozzi da pochi passi, dopo aver regalato un calcio di punizione alla Fiorentina con un’uscita piuttosto avventata. La prima frazione va in archivio col vantaggio meritato dei padroni di casa.

FIORENTINA-INTER 1-0

Marcatore: 10′ Koffi (F)

FIORENTINA: 1 Brancolini, 2 Ponsi, 3 Simonti, 4 Dutu, 5 Chiti, 6 Beloko, 7 Pierozzi N., 8 Bianco, 9 Spalluto, 10 Koffi, 11 Fruk
A disposizione: 12 Chiorra, 14 Pierozzi E., 15 Frison, 16 Marino, 17 Lovisa, 18 Milani, 19 Kukovec, 20 Agostinelli, 21 Fiorini, 22 Mignani
Allenatore: Emiliano Bigica

INTER: 1 Pozzer; 2 Moretti, 4 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn, 8 Gianelli (dal 30′ Gnonto), 5 Squizzato, 10 Schirò, 3 Vezzoni; 9 Mulattieri, 11 Fonseca
A disposizione: 12 Tononi, 13 Alcides Dias, 14 Sottini, 15 Dimarco, 16 Burgio, 17 Attys, 18 Casadei, 19 Boscolo Chio, 20 Gnonto, 21 Vergani
Allenatore: Armando Madonna

Arbitro: Daniele De Santis (sez. Lecce)

Ammoniti: 23′ Vezzoni, 35′ Gnonto, 45′ Pozzeri (I); 30′ Simonti (F)

Note Recupero: 1′ pt

 

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE