Primo Piano

FIFA, 150 milioni in aiuto alle Federazioni. Infantino: “Solo primo passo”

Attraverso un comunicato ufficiale la FIFA informa dell’arrivo di un finanziamento operativo per le Federazioni associate, colpite duramente dall’emergenza coronavirus. Gianni Infantino, il presidente, assicura che si tratta di un primo passo

FINANZIAMENTO – La FIFA rilascerà tutti i finanziamenti operativi dovuti alle federazioni associate per gli anni 2019 e 2020 nei prossimi giorni come primo passo di un piano di soccorso per aiutare la comunità calcistica colpita dalla pandemia di COVID-19. Questa misura comporterà la distribuzione di circa 150 milioni di dollari tra i 211 organi di governo del calcio nazionale in tutto il mondo. A tal proposito Gianni Infantino, sul sito della FIFA, si è espresso così: “La pandemia ha causato sfide senza precedenti per l’intera comunità calcistica e, in quanto organo di governo mondiale, è dovere della FIFA essere presente e supportare quelli che si trovano ad affrontare bisogni acuti. Questo inizia fornendo assistenza finanziaria immediata alle nostre associazioni membri, molte delle quali stanno vivendo gravi difficoltà finanziarie. Questo è il primo passo di un vasto piano di aiuti finanziari che stiamo sviluppando per rispondere all’emergenza nell’intera comunità calcistica. Insieme ai nostri stakeholder, stiamo valutando le perdite e stiamo lavorando agli strumenti più appropriati ed efficaci per attuare le altre fasi di questo piano di soccorso. Vorrei ringraziare i presidenti del Comitato per lo sviluppo della FIFA, Shaikh Salman Bin Ebrahim Al Khalifa, e il Comitato finanziario della FIFA, Alejandro Domínguez, per l’impegno e l’urgente approvazione di queste misure da parte delle loro commissioni”.

Fonte: Fifa.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.