Primo Piano

Eto’o: “2010 annata unica, l’Inter la attendeva da tempo. Trionfo…”

Eto’o è stato il terzo protagonista del format “Inter Calling Kids”, dove la società nerazzurra permette a bambini e ragazzi di Inter Campus di fare domande ai propri idoli. L’ex attaccante ha risposto a ciò che gli è stato chiesto dal campus del suo paese d’origine, il Camerun.

IL RICORDO – Così Samuel Eto’o: «I ricordi migliori della carriera? Ce ne sono diversi, ma in particolare direi quelli del 2010. È stata un’annata unica, che il popolo dell’Inter attendeva da diversi anni. Alla fine siamo riusciti a trionfare con quella grande squadra, è stato un qualcosa di incredibile. Sono sempre voluto diventare un giocatore professionista, volevo che i miei genitori mi vedessero in TV e fossero fieri di me. Mio padre mi ripete tutti i giorni che ho fatto anche molto di più, tanto che oggi ci sono dei giovani che mi guardando e vogliono diventare come me. Quando ho cominciato a giocare nessuno mi dava consigli, ma è importante riceverne. Ho incontrato diverse difficoltà, a partire dal fatto di dover lasciare il Camerun per andare in Europa. Mi sono dovuto adattare al clima, a una lingua differente, a posti diversi e a tante altre cose, ma questo era il mio sogno e l’ho inseguito».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh