Esposito: “Inter, che emozione San Siro! Mi ispiravo a Ronaldo e Milito”

Articolo di
24 Aprile 2020, 19:05
Sebastiano Esposito
Condividi questo articolo

Esposito in diretta Instagram sull’account dell’Inter insieme al rapper Shiva. Il baby attaccante nerazzurro ha raccontato le emozioni della prima squadra e dei suoi inizi di carriera

CONFIDENZE – Così Sebastiano Esposito: «Mi sto allenando in casa, vediamo un po’. Io ho cominciato piccolo piccolo a giocare, quando ero a Napoli. Poi sono andato a Brescia, ho fatto tre anni e ora sono otto anni che sono all’Inter. Ne ho fatti di allenamenti e ne dovrò fare. San Siro? Bellissima emozione. Da piccolo guardavo da fuori, non potevo mai immaginare una cosa del genere. Entrare a partita in corso magari è ancora diverso. Però dall’inizio, come contro il Genoa, è stata un’emozione ancora più bella. All’inizio mettono la musica, spengono e accendono le luci, bellissimo. Magari non ci godiamo la nostra vita, non andiamo a ballare come fanno gli altri ma abbiamo le nostre soddisfazioni. Da piccolo mi ispiravo a Ronaldo e Diego Milito. Se non avessi fatto il calciatore? Ognuno ha il proprio destino. Non mi immagino una vita senza calcio. Se un domani dovesse finire tutto mi piacerebbe sempre rimanere nel calcio. Senza, farei di sicuro un lavoro umile con tanti sacrifici per portare avanti la casa e la mia famiglia».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE