Eriksen: “Nazionale? Sono diventato calciatore per questo. L’italiano…”

Articolo di
30 Ottobre 2020, 12:53
Christian Eriksen Danimarca Christian Eriksen Danimarca
Condividi questo articolo

Christian Eriksen ha parlato nel corso del Q&A rispondendo alle domande che gli sono state rivolte sulla lingua italiana e la sua Nazionale

ITALIANO – Queste le parole di Christian Eriksen, centrocampista dell’Inter, su come se la cava con la lingua italiana. «Direi che va bene. Ma di certo non parlo correntemente l’italiano. Riesco a capire la maggior parte delle cose nel tempo, ma probabilmente dovrebbe effettivamente essere migliore, ma a causa del Coronavirus non conosciamo veramente il nostro programma e con tutti questi incontri, può essere difficile studiare in maniera corretta».

NAZIONALE – Eriksen racconta anche quanto sia importante per lui giocare con la Nazionale. «Prima di tutto rappresentare la Nazione per giocare una partita internazionale. Ecco perché sei coinvolto. Sono diventato un calciatore professionista perché voglio essere un giocatore della Nazionale e giocare a calcio. Quindi è sempre la cosa più importante, ma per il resto è sempre un piacere tornare a casa e stare con tutti gli altri ragazzi».

Fonte: Farzam Abolhosseini – BT.dk



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.