Primo Piano

Eriksen, l’Inter rimane in costante contatto: ritorno in Italia a luglio? – Sky

Eriksen è stato dimesso dall’ospedale dove gli è stato impiantato con successo un defibrillatore sottocutaneo (vedi articolo). L’Inter ha scelto di lasciare sereno il danese per il momento (vedi articolo), rimanendo ovviamente in stretto contatto con lui e il suo staff. Secondo “Sky Sport”, il giocatore potrebbe fare ritorno in Italia a luglio

SITUAZIONE DA MONITORARE – Christian Eriksen, dopo il malore accusato nel match di Euro 2020 tra Danimarca e Finlandia, è stato dimesso dall’ospedale dove gli è stato impiantato un defibrillatore sottocutaneo. Come ricorda “Sky Sport”, questo tipo di soluzione per ora è temporanea. I medici monitoreranno l’evolversi della situazione per poi capire il da farsi.

RITORNO – L’Inter al momento ha deciso di lasciare sereno Eriksen, che passerà del tempo con la famiglia in Danimarca. Il club nerazzurro segue ovviamente da vicino la vicenda, rimanendo in contatto quotidiano con il giocatore e il suo staff. Sempre secondo “Sky Sport”, Eriksen potrebbe fare ritorno in Italia a luglio.

Fonte: sport.sky.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button