Eriksen: “Europa League? Sarà diverso, ma è una finale! La vita in hotel…”

Articolo di
19 Agosto 2020, 13:01
Christian Eriksen Ludogorets-Inter Christian Eriksen Ludogorets-Inter
Condividi questo articolo

Christian Eriksen, centrocampista offensivo nerazzurro arrivato a gennaio dal Tottenham, in un’intervista rilasciata attraverso il podcast dell’Inter attraverso la piattaforma “Spreaker” ha parlato della vita in Hotel a Dusseldorf e della finale di Europa League.

IN HOTELChristian Eriksen parla della vita in Hotel a Dusseldorf soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria: «È tutto diverso, vedi gente con la mascherina. Essere un professionista significa viaggiare spesso ma in il più delle volte sei una stanza d’albergo per una settimana, ma hai la possibilità di uscire e fare qualche passeggiata. In Hotel ci riposiamo o ci alleniamo per due ore, e poi di nuovo in stanza dove puoi guardare una serie TV».

LA FINALE – Eriksen, che già l’anno scorso ha giocato una finale di UEFA Champions League con il Tottenham, ha detto la sua riguardo la finale di venerdì sera in Europa League con la maglia dell’Inter: «Siamo in finale e vogliamo vincere. Ho giocato una finale l’anno scorso in Champions League ma purtroppo abbiamo perso, spero che quest’anno sia diverso. Sarà diverso giocare a calcio senza i tifosi perché ti godi l’atmosfera, soprattutto in una finale. Sarà diverso ma è pur sempre una finale».

Fonte: Spreaker – Inter Official.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE