Primo Piano

De Vrij: “Inter-Milan emozioni uniche! Scudetto? Siamo tre squadre forti”

Stefan de Vrij torna a parlare del derby di Milano vinto ma non solo, ecco le parole del difensore nerazzurro nel corso di un’intervista rilasciato sul quotidiano sportivo ADSportwereld. Il calciatore inoltre parla anche dei prossimi impegni dell’Inter e della situazione legata alla Nazionale olandese.

IL DERBYStefan de Vrij spiega ancora le sue emozioni dopo il gol segnato nel derby Inter-Milan e la rimonta nel secondo tempo, soffermandosi poi sul centravanti rossonero Zlatan Ibrahimovic: «È stato di nuovo il mio secondo gol nel derby contro il Milan, avevo segnato già la scorsa stagione. I derby mi portano fortuna. L’atmosfera allo stadio è bella, abbiamo ribaltato il 2-0 nei secondi 45 minuti, è stato grandioso. Ricorderò sempre questo gol, il calcio d’angolo di Antonio Candreva era eccellente, mi sono tuffato verso la palla e quando mi sono girato ho visto che era in rete, solo allora mi sono reso conto di aver segnato, è stata una sensazione così bella. Il Milan ha dominato prima dell’intervallo, ma nel secondo tempo è successo qualcosa. Era la prima volta che affrontavo Zlatan Ibrahimovic, perché quando sono arrivato al Feyenoord lui era già andato via dall’Ajax. Ha dimostrato così tanto in carriera e ha segnato anche domenica. Sapevamo che sarebbe stato difficile giocare contro di lui, fisicamente è forte. Non ci siamo parlati, ma provo rispetto per lui».

STEP-BY-STEP – De Vrij parla dei prossimi impegni dell’Inter, in particolare i prossimi contro Napoli e Lazio: «Ora siamo lì, tre squadre forti. Sarà una battaglia intensa. Abbiamo la differenza reti migliore della Juventus, ma alla fine contano le sfide dirette e in casa abbiamo perso 1-2 contro la Juventus. La partita di domenica contro la Lazio sarà importante, ogni calciatore vuole giocare sempre questo tipo di partite. Siamo convinti delle nostre qualità, siamo una squadra forte. Se riesci a recuperare un risultato del genere contro il Milan allora capisci che hai del carattere, ma dovremmo dimostrarlo settimana dopo settimana. Mercoledì ci aspetta una semifinale di Coppa Italia contro il Napoli, altra competizione per cui lottare».

LA NAZIONALE – De Vrij conclude parlando della Nazionale olandese, considerando che il posto da titolare al momento è affidato alla coppia Virgil van Dijk e Matthijs de Ligt: «Devo continuare quello che sto facendo, devo essere positivo. L’Olanda è cambiata, sono un difensore migliore rispetto il 2014. Prima giocavo sempre, ora non è così. Ma questo dimostra che la Nazionale è cambiata e si è sviluppata negli ultimi anni».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.