De Vrij: “In Europa più difficile, Inter lavora per migliorare. In Italia…”

Articolo di
26 Novembre 2019, 19:23
Condividi questo articolo

De Vrij – protagonista con Conte in conferenza stampa alla vigilia di Slavia Praga-Inter, quinta giornata del Gruppo F della UEFA Champions League – risponde alle domande sulla sua stagione e sui possibili problemi nerazzurri in difesa in Europa rispetto all’Italia. Ecco il contenuto ripreso in diretta da Inter-News.it

Stai giocando la migliore stagione della tua carriera?
La stagione è ancora lunga. Mi sento bene e sto andando bene, ma ci sono ancora tante partite da giocare, non mi va già di guardare indietro. Guardo sempre in avanti alle prossime partite, quelle già giocate sono alle spalle e ormai è il passato.

Che differenze ci sono tra Italia ed Europa a esprimersi?
Ormai da tanti anni gioco in Italia, le squadre si conoscono tra di loro. Questi sono avversari che non conoscevamo. Giocano in un modo diverso, ancora più fisico e tosto. Corrono tanto. Abbiamo visto all’andata che è stata una partita difficile in cui non abbiamo giocato bene, ma siamo migliorati tanto e siamo preparati per la partita di domani.

In Europa non avete mai tenuto la porta inviolata, che differenze hai riscontrato rispetto all’Italia?
Comunque in casa contro il Borussia Dortmund ci siamo risusciti, però non fa niente (ride, ndr). Quando giochi in Champions League giochi contro le squadre migliori d’Europa. Quindi anche gli avversari magari sono più forti. I giocatori del Barcellona sono Messi e Suarez, Borussia e Slavia Praga hanno attaccanti forti. Sono squadre che sanno come vincere le partite. Lo Slavia perde difficilmente, sa cosa chiede la partita e ha un modo di giocare all’attacco. Attaccano in tantissimi, lo abbiamo visto! Non è mai facile. Cerchiamo sempre di non subire gol e sappiamo che possiamo ancora migliorare tanto. Ci alleniamo tutti i giorni per crescere in questa cosa.

Termina qui la conferenza stampa di Stefan de Vrij alla vigilia di Slavia Praga-Inter di UEFA Champions League (vedi articolo LIVE).


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE