D’Ambrosio: “Conte ha alzato asticella, no limiti! Rinnovo? Inter priorità”

Articolo di
22 agosto 2019, 16:09
D'Ambrosio
Condividi questo articolo

Danilo D’Ambrosio, dopo aver parlato dei nuovi arrivi e dei possibili futuri rinforzi (vedi articolo), si concentra sull’inizio della nuova stagione di Serie A alle porte e di cosa abbia significato l’arrivo di un tecnico come Antonio Conte. Il terzino nerazzurro chiude con una battuta sul suo rinnovo di contratto. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di “Sky Sport 24”

NUOVO INIZIO E OBIETTIVI D’Ambrosio parla della nuova stagione di Serie A alle porte: «All’inizio di questa stagione c’è sicuramente tanto entusiasmo, ma al tempo stesso siamo molto concentrati e abbiamo tanta voglia di fare bene, perché ci sono tutti i presupposti per poterlo fare. Senza parlare di obiettivi, noi non ci poniamo limiti: lavoriamo duramente ogni giorno per fare un campionato di vertice, ma non possiamo e non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba. Dobbiamo pensare partita per partita e dare sempre il 100%. Non si tratta di scaramanzia, pensiamo al lavoro quotidiano».

ARRIVO DI CONTE – Il terzino prosegue commentando l’arrivo di Conte: «L’arrivo di mister Conte ci ha portato entusiasmo ma soprattutto ha alzato di un bel po’ l’asticella. Inoltre ci ha investito di grande responsabilità: sappiamo che dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Stiamo lavorando duramente dal punto di vista fisico, con allenamenti impegnativi. E dal punto di vista mentale Conte e il suo staff sono dei vincenti».

NUOVO RUOLO E RINNOVO DI CONTRATTO – In chiusura, una battuta sul nuovo ruolo che andrà a ricoprire nella difesa tre e sul suo contratto: «Mi piace giocare in questo ruolo, anche se ci sono dei meccanismi da assimilare. Ognuno di noi ha delle giocate da fare, dipendiamo l’uno dall’altro, proviamo quotidianamente. Rinnovo? Come ho sempre detto la mia priorità è l’Inter, ne stiamo parlando ma non c’è alcun tipo di problema. Potrebbe arrivare a giorni. A prescindere dalla situazione contrattuale, io la vedo come una normalità perché mi sento legato all’Inter per diversi fattori».

Fonte: Inter.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE