Primo Piano

Dal Pino: “Tifosi allo stadio da luglio? Possibile, ma prudenti. Lukaku…”

Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha concesso una lunga intervista al New York Times, dove ha presentato la possibilità per i tifosi di tornare allo stadio già da luglio. Un commento anche sul prestigio della Serie A, i cui club come Inter e Juventus sono stati in grado di attrarre giocatori come Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo.

PRESTIGIO E TIFOSI – Nella lunga intervista concessa da Paolo Dal Pino al New York Times, il presidente della Lega Serie A ha toccato diversi temi importanti legati al campionato, come la possibilità per i tifosi di tornare gradualmente allo stadio con tutte le precauzioni del caso: «C’è più unità rispetto a prima. Questo lungo stop ha tolto di mezzo molte questioni, come per esempio le discussioni e le polemiche contro arbitri o giocatori. Tutta questa mancanza di controversie ha attenuato la tensione. Il Covid-19 ha cambiato molte cose, comprese le interazioni tra le persone. Gli arrivi di giocatori come Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku sono la prova che le squadre italiane possono ancora attrarre giocatori di talento. Adesso la speranza è che i tifosi possano tornare allo stadio a luglio. Dobbiamo essere prudenti e pazienti, ma abbiamo fiducia nel fatto che se la situazione sanitaria continuerà a migliorare, allora il ritorno graduale degli spettatori negli stadi può diventare una realtà già dal prossimo mese».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.