Conte via dall’Inter? Spunta uno scenario e nome a sorpresa in panchina

Articolo di
10 Dicembre 2020, 17:15
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Conte è nel mirino della critica e dei tifosi, per l’eliminazione all’ultimo posto in Champions League. L’allenatore dell’Inter ora dovrà riscattarsi in campionato, per non essere ulteriormente nell’occhio del ciclone. Secondo il giornalista Ilario Di Giovambattista, direttore di “Radio Radio”, Marotta non sarebbe più convinto del tecnico.

VIA A BREVE? – L’eliminazione prematura dell’Inter dalla Champions League rischia di avere contraccolpi pesanti. Una di queste potrebbe riguardare la guida tecnica, nel caso in cui i risultati non dovessero migliorare. Ilario Di Giovambattista, direttore di “Radio Radio”, nel corso della trasmissione “Radio Radio – Lo Sport” lancia un’indiscrezione: «Giuseppe Marotta è ufficialmente pentito di aver portato Conte all’Inter, perché l’ha portato lui. Non lo dirà, ma l’ha detto a gente importante che me l’ha riferito. In questo momento la gestione di Conte è un po’ particolare, però ha il suo appeal anche nei confronti della proprietà. A me risulta che o Conte o Marotta nel futuro dell’Inter, poi possono sempre trovare gli accordi perché in ballo ci sono i soldi». Come nome per l’eventuale sostituzione dell’allenatore il giornalista dà quello di Simone Inzaghi, che per ora non ha rinnovato con la Lazio.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.