Conte: “Il mio futuro? Voglio molti anni all’Inter, poi io e la mia famiglia…”

Articolo di
17 Novembre 2020, 14:56
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Antonio Conte ha concesso una lunga intervista al quotidiano inglese “The Telegraph”. Dopo aver parlato del suo attuale lavoro all’Inter nella prima parte (leggi qui) e del suo passato al Chelsea nella seconda (leggi qui) il tecnico dell’Inter ha parlato anche del suo futuro

IL CHELSEA DI OGGI – Conte parla del Chelsea di oggi e dei grandi investimenti fatti per il tecnico Lampard: «Penso che il club voglia tornare a vincere. In questo momento il Chelsea è davvero una buona squadra, forte, fatta per lottare su più fronti. Hanno lavorato molto bene e in questo momento hanno tanti giocatori di qualità. Quando sono arrivato al Chelsea la situazione non era questa. Nella prima stagione avevamo solo 16 giocatori. Quest’anno il club ha lavorato bene, so che stanno lavorando bene perché continuo a seguirlo, sono un loro tifoso. Lampard sta facendo un buon lavoro, conosce il club ed è una leggenda del Chelsea. Penso che sia una situazione simile a quando ho iniziato con la Juventus, conoscevo la società e la strada che bisognava seguire per raggiungere l’obiettivo. Lampard è l’allenatore giusto per il Chelsea».

IL FUTURO – Conte parla anche del suo futuro. Al momento il presente è l’Inter, ma il futuro potrebbe essere di nuovo oltre la Manica: «Devo fare questa stagione e ho un altro anno di contratto con l’Inter. Ho iniziato un progetto qui e voglio continuarlo, restare per molti anni, perché stiamo costruendo le basi. Sicuramente nel mio futuro voglio tornare in Inghilterra e fare un’altra esperienza perché mi è piaciuto molto vivere in Inghilterra, respirare l’atmosfera. Pe me e la mia famiglia vorrei tornare in Inghilterra, abbiamo avuto una bellissima esperienza e vogliamo farne un’altra».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.