Conte, il derby di Coppa Italia arriva nel momento giusto: serve il salto

Articolo di
24 Gennaio 2021, 18:10
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Antonio Conte non riesce ancora a ottenere l’approccio che vuole dai suoi. Per questo, il derby di Coppa Italia contro il Milan (martedì 26 alle 20.45) arriva nel momento giusto.

COMFORT ZONEAntonio Conte e l’Inter non sono riusciti a dare continuità all’importante vittoria contro la Juventus. L’Udinese ha chiuso bene gli spazi, e i nerazzurri non sono riusciti ad scardinare la difesa serrata dei friulani. Uno 0-0 nel quale si possono trovare motivazioni di natura tattica. In primis, è sembrato che Conte non solo non avesse il piano B, ma che nemmeno il piano A fosse così completo per arrivare a vincere. Lo dimostra lo scarso equilibrio tra le due fasce, con quella sinistra nettamente sfavorita. Ma, anche in questo, l’aspetto che più influisce sulla prestazione di ieri è quello mentale.

FRUSTRAZIONE – Ancora una volta l’Inter è scesa in campo senza dare l’impressione di voler “ammazzare” (sportivamente) la partita, di voler piegare il campo a proprio favore. L’atteggiamento dei nerazzurri è sembrato anzi piuttosto accomodante. Come se ci fosse la convinzione che, prima o poi, sarebbe arrivata l’occasione favorevole. Un approccio che si vede spesso negli inizi di gara dell’Inter, e contro il quale Conte si batte da inizio anno. Ai nerazzurri manca ancora quella cattiveria necessaria per prendere il controllo della gara e portarla subito a proprio favore. Ed è un aspetto su cui Conte continuerà a lavorare, perché questo sembra davvero l’ultimo passo necessario per fare il salto definitivo.

PRESSIONE – Per questo motivo, ritrovarsi subito a giocare una partita da dentro o fuori rischia di essere positivo. Questa Inter non è (troppo) abituata a giocare partite così decisive, anche in campionato. E, negli ultimi anni, anche quelle che i nerazzurri hanno poi portato a casa sono state dei veri e propri saliscendi emozionali. Basti pensare a Lazio-Inter e Inter-Empoli, le ultime gare delle ultime due stagioni prima dell’arrivo di Conte. Il derby di Coppa Italia contro il Milan non sarà una gara decisiva per la stagione dell’Inter, dal punto di vista sportivo. Ma sarà l’ennesimo test per provare la preparazione mentale di certi elementi dell’undici nerazzurro e la loro capacità di reggere la pressione delle partite più importanti.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.