CoronavirusPrimo Piano

Conte: “Fase 2 omogenea a livello nazionale. L’app per il tracciamento…”

Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, oggi è intervenuto in Senato per informare sull’emergenza Coronavirus e su come il Governo intende muoversi nelle prossime settimane

TAMPONE E TRACCIAMENTO – Giuseppe Conte ha prima parlato dell’importanza di tracciamento e tamponi: «Sono consapevole della necessità di coinvolgere il Parlamento sul Coronavirus. Sappiamo che bisogna rafforzare i sistemi di prevenzione. Il tampone è l’unico strumento certo d’identificazione del virus. Il tracciamento è però necessario per evitare la diffusione del virus. Il suo utilizzo sarà su base volontaria e non ci saranno limitazioni per chi non la scarica. Il Governo punta al rafforzamento della strategia di mappatura dei contatti esistenti e di teleassistenza con l’utilizzo delle nuove tecnologie».

FASE 2 – Conte ha inevitabilmente parlato anche di quello che accadrà nelle prossime settimane: «Nella fase 2 dovremo continuare a rispettare il distanziamento sociale. Promuoveremo l’utilizzo diffuso di dispositivi di protezione individuale fino a quando non saranno disponibili una terapia o un vaccino. Ci saranno però modifiche sul distanziamento sociale. Bisogna procedere ad un allentamento delle misure. In questo modo si potrà preservare il tessuto produttivo. Il motore del Paese deve ripartire, ma serve un piano articolato.L’imprudenza infatti in questa fase può compromettere i sacrifici fatti finora. Sono in programma aperture omogenee su base nazionale».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.