Conte e il Chelsea di nuovo in causa: il club presenta ricorso

Articolo di
16 agosto 2019, 17:10
Antonio Conte

Conte deve ancora sfidare il Chelsea, e non dentro il campo. Il nuovo allenatore dell’Inter è ancora una volta costretto a impegnarsi a livello legale per risolvere il contenzioso con la società londinese, che ha presentato un ricorso dopo la prima sentenza in favore del tecnico (vedi articolo). A riportarlo è il tabloid inglese Daily Mail.

SECONDO ROUND – “Il Chelsea ha portato la sua disputa legale con Antonio Conte, per l’indennizzo da nove milioni di sterline dopo il suo esonero del 2018, a un Tribunale del Lavoro. Il club ha perso la prima battaglia a maggio, ricevendo l’ordine da parte della Premier League di pagare al suo precedente manager la compensazione per i dodici mesi che rimanevano nel suo contratto. Tuttavia il Chelsea ha rifiutato di accettare questa decisione. L’esonero di Conte è stato portato al Central London Employment Tribunal, e questa mattina c’è stata l’udienza, durata due ore e in forma privata, con l’allenatore dell’Inter rappresentato dall’avvocato Phil Bonner. Il Chelsea sostiene che Conte non abbia rispettato il suo contratto, complice il suo comportamento nei confronti dei giocatori e dello staff, mentre i legali del tecnico accusano il club per il ritardo nell’esonero (luglio 2018, ndr), che ha impedito di trovare un altro club”.

Fonte: DailyMail.co.uk – Laura Lambert

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE