Primo Piano

Conte: “Decreto liquidità, potenza di fuoco: 400 miliardi. Pasqua a casa”

Conte ha parlato in conferenza stampa all’ora di cena per presentare le nuove misure economiche e relative alla scuola, in particolare il decreto liquidità. Il Presidente del Consiglio illustra anche la situazione in vista di Pasqua e la liquidità immessa per le imprese. Di seguito le sue dichiarazioni, trasmesse in diretta dalla Rai

NUOVO DECRETO: LIQUIDITA’ E GOLDEN POWER

Giuseppe Conte illustra le nuove misure economiche di sostegno nel pieno dell’emergenza Coronavirus: «Con il decreto appena approvato diamo liquidità immediata per 400 miliardi di euro alle nostre imprese. 200 verranno stanziati per il mercato interno, altri 200 per potenziare l’export. E’ una potenza di fuoco – dice Conte -. Abbiamo deliberato la sospensione di pagamenti fiscali e contributi per i mesi di aprile e maggio. Abbiamo adottato uno strumento molto efficace per tutelare le imprese che svolgono attività strategiche. Attraverso il potenziamento e l’estensione del Golden Power potremo controllare operazioni societarie e scalate ostili in molti settori. E’ uno strumento che ci consentirà di intervenire nel caso ci siano acquisizioni di partecipazioni superiori al 10% all’interno dell’UE».

CORONAVIRUS, NON SI ALLENTI LA PRESA

Giuseppe Conte e la necessità di rigore anche a Pasqua: «Quando tutto sarà finito ci sarà una nuova Primavera. Presto potremo raccogliere i frutti di questi sacrifici. Sarebbe irresponsabile andare in giro o allentare la fiducia e il senso di responsabilità. Nuovi decreti? Stiamo lavorando per un intervento molto più corposo da realizzare già questo mese. Avremo un approccio sistemico per tutte le categorie in sofferenza. Questa è un’emergenza non solo sanitaria, ma anche economia e sociale allo stesso tempo. Il Dl del mese di aprile conterrà strumenti di protezione sociale, sostegno alle famiglie e ai lavoratori, soprattutto quelli più in difficoltà».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.