Champions League: cambia la sede del sorteggio dei gironi con l’Inter

Articolo di
9 Settembre 2020, 14:18
UEFA logo UEFA logo
Condividi questo articolo

La Uefa ha deciso di spostare la sede del sorteggio delle prossime Coppe Europee previsto originariamente ad Atene. L’evento che dà il via alla prossima stagione europea si svolgerà a Nyon

Il Covid stravolge ancora i programmi della Uefa per le prossime Coppe Europee. Il massimo organismo del calcio europeo ha infatti comunicato oggi di aver spostato la sede dei prossimi sorteggi per le fasi a gironi della Champions League, che vedrà impegnata l’Inter, e dell’Europa League oltre che ai premi per i migliori giocatori e allenatori della stagione appena conclusa. Il comunicato ufficiale della Uefa con il cambio di sede e il programma dei sorteggi.

IL COMUNICATO

Dopo una serie di colloqui con le autorità greche, la UEFA ha annunciato oggi la decisione di trasferire l’evento di avvio della prossima stagione europea per club da Atene (Grecia) a Nyon (Svizzera), il 1° e il 2 ottobre 2020. L’evento comprende i sorteggi per la fase a gironi 2020/21 della UEFA Champions League e della UEFA Europa League, nonché i premi ai migliori giocatori e allenatori della stagione 2019/20.

Nonostante l’efficace gestione della pandemia COVID-19 riconosciuta a livello mondiale dalle autorità greche, tutte le parti hanno convenuto che la priorità assoluta deve rimanere la salute pubblica e che attualmente non è possibile organizzare ad Atene un evento di tale portata con ospiti internazionali, perché violerebbe le restrizioni per la salute pubblica e i vincoli relativi agli eventi al chiuso.

Gli eventi presso la sede UEFA di Nyon – che saranno trasmessi in tutto il mondo – si svolgeranno a porte chiuse (senza rappresentanti dei club e senza la presenza della stampa, ma con vincitori di premi) – come segue:

Giovedì 1° ottobre – 18:00

Sorteggio fase a gironi UEFA Champions League 2020/21 e premi 2019/20
Venerdì 2 ottobre – 13.00

Sorteggio fase a gironi UEFA Europa League 2020/21 e premio Giocatore della Stagione della UEFA Europa League 2019/20.
La UEFA vuole comunque ringraziare le autorità greche e il Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos per l’eccellente lavoro e l’impegno profuso nella pianificazione dell’evento. La UEFA non vede l’ora di tornare in Grecia per uno dei suoi futuri eventi nei prossimi anni.

fonte: uefa.com


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE