Ceferin: “Champions e Europa League da finire entro il 3 agosto! 3 ipotesi”

Articolo di
4 Aprile 2020, 22:16
Ceferin
Condividi questo articolo

Ceferin, dopo l’anticipazione di ieri, ha parlato nuovamente delle coppe e delle possibilità in ballo per finire la stagione. Il Presidente UEFA sottolinea, in particolare, la necessità di terminare Champions League e Europa League entro il 3 agosto. Di seguito le sue dichiarazioni all’emittente Zdf, riprese dalla “Gazzetta dello Sport”

SOLUZIONI POSSIBILI Aleksander Ceferin parla di come l’UEFA gestirà le coppe, in seguito all’emergenza Coronavirus: «Esiste la possibilità che non si ricominci a giocare, dipenderà dai governi. È necessario che il 3 agosto sia la Champions che l’Europa League siano terminati. Stiamo vivendo una situazione straordinaria e dobbiamo essere flessibili, le coppe europee potrebbero giocare nelle stesse date delle competizioni nazionali, anche alla stessa ora. Abbiamo piani diversi per ricominciare l’attività a maggio, giugno o luglio, ma se le autorità non lo permetteranno non lo faremo, la salute verrà sempre prima di tutto – ammette Ceferin -. Dipenderà dal governo di ciascun Paese membro. Il formato non sarà un problema, possiamo giocare col sistema attuale o con nuove formule, con partite secche in campo neutro o sorteggiando chi gioca in casa. “Final eight” o “final four” sono anche possibili, possibilmente a porte chiuse ma con le televisioni presenti».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE