CalciomercatoPrimo Piano

Calhanoglu all’Inter, Inzaghi lo ha già chiamato: cifre e retroscena – CdS

Calhanoglu, oggi le visite mediche e la firma con l’Inter. Il nuovo tecnico, come riportato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport” in edicola, lo avrebbe già chiamato. Di seguito qualche retroscena dell’affare.

PRIMO INNESTOCalhanoglu sarà il primo acquisto dell’era Simone Inzaghi, che già nella giornata di ieri ha provveduto a chiamarlo. Oggi giorno decisivo per le visite mediche e la firma sul contratto, ma il quotidiano romano svela qualche retroscena decisivo. L’operazione ha preso colpo la scorsa settimana, risolvendosi già nel giro di qualche giorno. Giovedì, infatti, quando Christian Eriksen è stato operato, il procuratore del trequartista turco lo ha proposto ancora una volta all’Inter. La dirigenza nerazzurra ha valutato l’operazione insieme al tecnico, che si è detto subito entusiasta. Nel week-end il via libera della proprietà e accordo raggiunto sulla base di 5 milioni a stagione più bonus, legati a obiettivi stagionali. Il trequartista rifiuta dunque l’offerta dell’Al-Duhail (di 8 milioni) e quella del Milan, un milione in meno rispetto la proposta dei nerazzurri. Nelle ultime ore si erano fatti avanti anche Atletico Madrid e Barcellona, ma l’Inter aveva già colto l’occasione al volo.

RUOLO – L’alternativa per l’Inter sarebbe stata quella di pescare un esubero importante da qualche grande club, rischiando però di andare incontro a giocatori che non conoscevano il campionato. Calhanoglu invece milita in Serie A da ben quattro anni, e all’Inter sarebbe al centro del gioco nel ruolo di trequartista o mezz’ala.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button