Primo Piano

Buffon bestemmia dopo il gol subito in Inter-Juventus: deferito o squalifica?

Buffon aveva ricevuto un deferimento la scorsa settimana, per una bestemmia durante la partita col Parma (vedi articolo). Ora spunta l’audio (privo di telecronaca) del gol di Lautaro Martinez di ieri in Inter-Juventus, dove il portiere risulta esprimersi di nuovo con un’espressione blasfema.

RECIDIVO?Gianluigi Buffon ci ricasca: pare che abbia bestemmiato appena subito il momentaneo 1-0 in Inter-Juventus di ieri sera. Dall’audio del video del gol di Lautaro Martinez, di dubbi sulla sua espressione blasfema ce ne sono pochi. In stagione lo stesso era accaduto lo scorso 19 dicembre contro il Parma. In quella circostanza il Giudice Sportivo non aveva segnalato l’episodio, con la Procura Federale che l’ha deferito solo il 26 gennaio, a quaranta giorni di distanza. Domani sono attesi i provvedimenti sulle semifinali d’andata di Coppa Italia, quindi ci sarebbe il tempo di valutare l’episodio. Il Codice di Giustizia Sportiva, all’articolo 37, specifica che “in caso di utilizzo di espressione blasfema, in occasione o durante la gara, è inflitta ai calciatori e ai tecnici la sanzione minima della squalifica di una giornata”. Pertanto, da regolamento, il Giudice Sportivo potrà ascoltare l’audio e valutare. In tal caso Buffon potrà essere squalificato e saltare Juventus-Inter, ritorno delle semifinali di Coppa Italia. Questo perché le sanzioni del torneo non valgono in Serie A (a meno che non siano a tempo). Da ricordare che l’anno scorso, proprio per una bestemmia, fu squalificato Milan Skriniar dopo Inter-Sassuolo (vedi articolo). Sarà lo stesso anche per Buffon?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh