Brozovic, restituita patente al giocatore dell’Inter: i motivi della decisione

Articolo di
12 Agosto 2020, 11:42
Condividi questo articolo

Marcelo Brozovic, centrocampista dell’Inter, torna in possesso della sua patente restituitagli a seguito del ricorso accolto dal suo avvocato

PATENTE – Come riportato da “SportMediaset.it”, è stata sospesa la revoca della patente a Marcelo Brozovic. Lo scorso 11 luglio il centrocampista dell’Inter era stato fermato dai carabinieri a Milano dopo essere passato con la sua auto col rosso ad un semaforo e quindi sottoposto all’alcoltest, a cui era risultato di poco positivo rispetto ai limiti imposti dalla legge. La decisione di sospendere la revoca della patente è stata presa dal giudice di pace di Milano a seguito del ricorso del legale del giocatore nerazzurro, Danilo Buongiorno. Quest’ultimo aveva sostenuto che il valore rilevato era al limite del consentito dalla norma e che non si era tenuto conto dei margini di tolleranza e di errore dell’apparecchiatura. Una tesi che è stata accolta dal giudice che ha restituito la patente al 27enne.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.