MatchPrimo Piano

Bologna-Inter, poche speranze per i 4 positivi: spiraglio Radu tra i pali?

Samir Handanovic, Stefan de Vrij, Matias Vecino e Danilo D’Ambrosio sono ancora positivi al coronavirus. I 4 nerazzurri non hanno particolari sintomi, ma difficilmente Antonio Conte potrà averli a disposizione tutti per Bologna-Inter. Si riapre uno spiraglio per l’esordio di Ionut Radu tra i pali?

IN BILICO – A meno di miracoli, Antonio Conte non avrà a disposizione nessuno dei 4 calciatori risultati positivi al coronavirus la settimana scorsa, per Bologna-Inter. Danilo D’Ambrosio è stato ufficializzato il 16 marzo (vedi articolo), il 7 Handanovic e poi a seguire de Vrij e Vecino. Il portiere sloveno farà di tutto per tornare a disposizione e, pur potendo allenarsi soltanto in casa, difficilmente il tecnico nerazzurro rischierà Ionut Radu, dal 1′, in Bologna-Inter. Ma ovviamente non sono escluse sorprese, ancor più in una situazione simile.

IPOTESI – D’Ambrosio, de Vrij e Vecino, invece, difficilmente torneranno al top della forma, e dunque pienamente arruolabili, potendo allenarsi soltanto nelle proprie case. Conte è ben consapevole di dover fare a meno di loro, a meno di sorprese. Al posto del roccioso olandese, unico titolarissimo tra i tre, dovrebbe dunque giocare Andrea Ranocchia. Manca ancora una settimana abbondante a Bologna-Inter, ma la situazione dei reduci da Covid-19 va presa assolutamente con le pinze. Anche perché il ritorno al top della forma, dopo la malattia, non è mai una passeggiata. Neppure per atleti del calibro dei nerazzurri. E Radu, come una settimana fa, torna a cullare il sogno dell’esordio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.