MatchPrimo Piano

Bologna-Inter 1-2, Lukaku regala (per ora) la vetta ai nerazzurri

Termina Bologna-Inter, sfida valevole per l’11a giornata di Serie A. Clicca QUI per seguire la cronaca minuto per minuto della partita, a cura di Inter-News.it

SECONDO TEMPO Dopo i primi 45 minuti terminati sul punteggio di 0-0, riprende Bologna-Inter. Al 49′ grande giocata di Valentino Lazaro che con una ‘veronica’ si libera dei difensori, viene abbattuto sulla linea dell’area di rigore, ma l’arbitro lascia giocare. Le immagini mostrano come il giocatore sia invece stato nettamente colpito, negando così un rigore solare ai nerazzurri dopo quello non dato a Lautaro Martinez contro il Parma. Al 59′ si sblocca il risultato: bell’assist di Krejci al limite dell’area di rigore nerazzurra per Roberto Soriano che lascia partire il tiro, il pallone viene deviato in maniera decisiva da Stefan de Vrij e Handanovic non può nulla per evitare l’1-0. Al 72′ doppio cambio: fuori Gagliardini e dentro Vecino per l’Inter, fuori Poli e dentro Medel per il Bologna. Al 74′ altro cambio per Antonio Conte: esce Biraghi, al suo posto Candreva. Al 75′ arriva il pareggio per i nerazzurri! Carambola nell’area rossoblu, Skriniar trova il tiro da terra con Skorupski chiamato ancora a un grandissimo intervento, ma Romelu Lukaku è pronto come un rapace a gettarsi sulla respinta e a ribadire in rete il gol dell’1-1! Al 76′ fuori Soriano, dentro Dzemaili. Al 78′ grossa occasione per gli emiliani: punizione dalla sinistra, nessuno intercetta il pallone che finisce sui piedi di Danilo, ma il difensore da pochi passi la spara sopra la traversa. All’84’ terzo e ultimo cambio per i padroni di casa, con Santander che prende il posto di Sansone. Conte risponde subito giocandosi la terza e ultima carta: Politano, che prende il posto di Lazaro. Al 90′ calcio di rigore per l’Inter! Lautaro Martinez si libera in maniera magistrale di Mbaye, entra in area di rigore e viene steso da Riccardo Orsolini. Sul dischetto si presenta Romelu Lukaku che spiazza con freddezza Skorupski trovando la rete dell’1-2! Dopo 3 minuti di recupero arriva il fischio finale! L’Inter espugna il Dall’Ara in rimonta grazie alla tripletta del suo numero 9!

BOLOGNA 1 – 2 INTER

MARCATORI: Soriano (B) al 59′, Lukaku (I) al 75′ e al 91′

BOLOGNA (4-2-3-1): 28 Skorupski; 15 Mbaye, 13 Bani, 23 Danilo Larangeira, 11 Krejci; 16 Poli (C), 32 Svanberg; 7 Orsolini, 21 Soriano, 10 Sansone; 24 Palacio.

A disposizione: 1 Da Costa, 97 Sarr; 4 Denswil, 6 Paz, 25 Corbo; 5 Medel, 30 Schouten, 31 Dzemaili; 9 Santander, 17 Skov Olsen, 26 Juwara, 29 Cangiano.

Allenatore: S. Mihajlovic (M. Tanjga in panchina)

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 19 Lazaro, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 23 Barella, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Godin, 13 Ranocchia; 8 Vecino, 12 Sensi, 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 87 Candreva; 16 Politano, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

NOTE: Gol annullato a Lautaro Martinez (I) al 34′, gol annullato a Romelu Lukaku (I) al 38′; Ammoniti: Brozovic (I) al 35′, Danilo (B) al 42′, Gagliardini (I, non dal campo) al 73′, Skriniar (I) al 77′, Bani (B) all’81’, Vecino (I) all’86’, Medel (B) al 93′; Sostituzioni: Vecino per Gagliardini (I) al 72′, Medel per Poli (I) al 72′, Candreva per Biraghi (I) al 74′, Dzemaili per Soriano (B) al 76′, Santander per Soriano (B) all’84’, Politano per Lazaro (I) all’84’; Recupero: 0 (PT), 3′ (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button