Primo Piano

Biraghi: “In famiglia tutti tifavano Inter. L’emozione più grande…”

Intervistato dal sito ufficiale della Pirelli – main sponsor dell’Inter – Cristiano Biraghi ha parlato della sua passione per il calcio e soprattutto per la squadra nerazzurra, ricordando anche la grande emozione provata nel 2010 dopo la conquista del Triplete.

PASSIONE NERAZZURRA – Non solo giocatore, ma anche tifoso. Questa la storia di Cristiano Biraghi, tutta a tinte nerazzurre: «La passione per il calcio è una sorta di impronta genetica che mi ha dato mio papà. Insieme abbiamo visto tantissime partite con l’Inter sempre nel cuore. Tutti in famiglia tifavano Inter. Ho iniziato a giocare da piccolissimo, in Brianza, giocavo nel Carugate. Poi sono passato all’Atalanta e subito dopo alle giovanili dell’Inter. Per me era il sogno, la mia passione che diventava realtà. Il mio idolo è sempre stato Ronaldo il Fenomeno, a mio avviso il giocatore più forte del mondo, che per di più giocava nella mia squadra. Per un tifoso era il massimo».

GRANDE EMOZIONE – Come ogni tifoso che si rispetti, Cristiano Biraghi ha una sola partita in cima alla lista delle preferenze, ovvero la finale di Champions League vinta nel 2010: «Mi piaceva moltissimo seguire l’Inter in trasferta. C’era un forte senso di appartenenza, ho ancora il ricordo di una stupenda trasferta a Firenze terminata con una nostra vittoria. La partita che più mi è rimasta impressa però è stata quando avevo 18 anni e la squadra di Mourinho era arrivata in finale di Champions League a Madrid contro il Bayern Monaco. Non scorderò mai quell’emozione, la doppietta di Milito e l’esultanza a fine partita. Vincere la Coppa dei Campioni è la soddisfazione più grande per un tifoso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.