B. Valero: “Icardi fuori dall’Argentina? Pregiudizi, peggio per loro! L’Italia…”

Articolo di
26 maggio 2018, 16:54

Borja Valero è stato fortemente voluto l’estate scorsa da Luciano Spalletti e i fatti hanno dato ragione al tecnico nerazzurro, che anche grazie al contributo dello spagnolo è riuscito a centrare la qualificazione in Champions League: il centrocampista ha rilasciato un’intervista a Radio Marca, nella quale parla anche dell’esclusione di Mauro Icardi dai Mondiali di Russia 2018. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da “GianlucaDiMarzio.com”

LEGAME SPECIALE – Il legame tra Borja Valero e l’Italia è sempre più forte, come afferma anche lo stesso centrocampista spagnolo: «Non avrei mai pensato di trovarmi così bene in Italia. Mi piace il loro calcio, mi sono adattato molto bene. Sono stato tentato dal vestire la maglia della nazionale italiana, ma il mio paese è la Spagna e sono felice per loro – come chiunque – quando vincono».

PREGIUDIZI – L’interista poi commenta l’esclusione di Mauro Icardi dai Mondiali di Russia 2018, confermando quello che un po’ tutti sanno e pensano: «Mauro Icardi non convocato dall’Argentina? È un’esclusione che colpisce, ma anche in questo sport a volte i pregiudizi hanno un peso importante nel calcio, fanno andare avanti qualcun altro. Se l’Argentina non lo convoca, peggio per loro».