Antonello: “San Siro, l’idea del Comune è questa. C’è un’ipotesi da capire”

Articolo di
3 Dicembre 2019, 12:28
Alessandro Antonello
Condividi questo articolo

Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato al termine dell’incontro con i collaboratori del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sul possibile nuovo stadio a San Siro

INCONTRO – Queste le parole dell’amministratore delegato dell’Inter, Alessandro Antonello, al termine dell’incontro con i rappresentanti del Comune sul nuovo stadio per il club nerazzurro e il Milan e sul futuro del Meazza: «È stato un incontro utile sempre, perché quando ci si incontra sui tavoli rispetto a comunicazioni pubbliche è meglio. Ci si è confrontati sui temi aperti, l’indicazione che abbiamo avuto è che comunque c’è un’idea di mantenimento comunque della superficie di San Siro sui diversi scenari. L’obiettivo è quello adesso di lavorare su queste varie ipotesi, quindi ancora una volta i club si resi disponibili a lavorare come sempre fatto fin dall’inizio nell’ambito della collaborazione con le istituzioni. Quindi ancora una volta i club lavoreranno per proporre idee sul mantenimento della superficie di San Siro».

VOLUMETRIE – Antonello sulle volumetrie: «Non abbiamo parlato di volumetrie. L’ipotesi è capire come dalla delibera si possa procedere nei prossimi passi per una presentazione di un progetto definitivo. Quindi oggi il punto di discussione era capire l’ingombro di San Siro come può essere compatibile con l’esistenza di un altro stadio a poche centinaia di metri».

ASSENZA SALA – Infine Antonello sull’assenza all’incontro del sindaco Giuseppe Sala: «Ci saremmo aspettati la presenza del sindaco, comunque il tavolo è stato assolutamente proficuo e abbiamo toccato tutti i temi che era necessario toccare. Sulla demolizione di San Siro ad ggi c’è una delibera e ci si deve attenere alla delibera che emanata e conseguenza lavoriamo nell’ambito della delibera».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE