Primo Piano

Antonello: «Non voglio rispondere a Commisso. Inter rispetta le regole»

Alessandro Antonello, CEO dell’Inter, ha parlato durante l’evento Facchetti Awards a Milano rispondendo alle accuse pronunciate dal presidente della Fiorentina Commisso

NO POLEMICHE − Così Antonello sulle accuse di Commisso: «Ma no, io non voglio rispondere a Rocco Commisso. Io penso che innanzitutto, ognuno dovrebbe cercare prima di capire in casa propria come gestire il proprio club. Noi abbiamo rispettato e rispetteremo sempre le regole. Di conseguenza, veramente cerchiamo di dire rimaniamo uniti, è un momento difficile per il calcio italiano ed europeo. Questo è il momento non di fare polemiche ma di lavorare tutti insieme per il bene del calcio. Direi di lasciare a parte le polemiche e cerchiamo di lavorare insieme per avere tutti i tifosi allo stadio. Invitiamo le autorità ad aiutarci a riaprire gli stadi con la capacità al 100% perché il calcio ha bisogno del sostegno dei propri tifosi ma ne ha bisogno anche per superare questo momento difficile».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button