Primo Piano

Antonello: “Inter non può accettare razzismo. Noi i fratelli del mondo”

Alessandro Antonello, Amministratore Delegato dell’Inter, ha parlato all'”ANSA” della questione legata al razzismo nel calcio, tornando ancora una volta sulla sfida contro il Napoli del 26 dicembre scorso

FRATELLI DEL MONDO – «Il mondo del calcio nelle ultime settimane non ha dato un messaggio positivo. Qualche nostro tifoso non è stato un buon esempio, ma il nostro è un club riconosciuto per la propria sensibilità. L’Inter non può e non potrà mai accettare episodi di razzismo come quelli accaduti durante la gara con il Napoli. Fratelli del Mondo è il nostro slogan, non una citazione banale. La nostra separazione dal Milan ha avuto luogo per dare la possibilità agli stranieri di giocare a calcio. Inter-Napoli ha segnato un periodo di profonda riflessione dopo il quale abbiamo lanciato una campagna contro le discriminazioni. Ogni anni portiamo gli oltre 400 ragazzi del nostro settore giovanile al Memoriale della Shoah ed è l’esperienza che li tocca in maniera più viva. Un segnale di speranza, i giovani possono essere ancora messaggeri di positività».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh