Allegri non si nasconde più (sull’Inter): “Voglio allenare in Italia, ma ora…”

Articolo di
5 Dicembre 2020, 10:16
Massimiliano Allegri Massimiliano Allegri
Condividi questo articolo

Allegri – allenatore attualmente senza panchina -, intervistato dal quotidiano inglese The Times, conferma quello che raccontiamo da tempo. Il relax è terminato, ora aspetta una squadra in Serie A (l’Inter, ndr) o in alternativa in Premier League

AAA CERCASI CLUB – L’anno sabbatico stipendiato dalla Juventus è finito il 30 giugno 2020, da quel giorno Massimiliano Allegri aspetta una chiamata che non è ancora arrivata. Il tecnico livornese non si nasconde: «Non mi sono preso un anno sabbatico, ma solo una pausa. Mi alleno molto di più di quando sono in panchina, guardo tantissime partite e penso come potrei rispondere. In Italia sono stato al Milan per quattro anni e alla Juventus per cinque. Ora mi aspetto di lavorare ancora in Italia, ma è difficile. Oppure in Inghilterra. Secondo me il calcio inglese sta migliorando perché ci sono molti allenatori stranieri. La Premier League ora è più sofisticata e più tattica, ma continua a rispettare la tradizione del suo calcio. C’è un buon equilibrio tra lo spirito del calcio inglese e il nuovo approccio tattico portato dai nuovi allenatori». Le parole di Allegri, che apre all’ipotesi Premier League, vanno nella stessa direzione del futuro di Antonio Conte, di cui prenderebbe volentieri il posto sulla panchina dell’Inter (vedi articolo). Ma per il momento gli tocca aspettare.

Fonte: The Times – Henry Winter



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.