NazionaliPrimo Piano

Vecino: «Arrivo bene in Uruguay per i minuti all’Inter. Conta tantissimo»

Vecino è in Uruguay, dove ha risposto alla convocazione della Celeste per le tre partite di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022 (vedi articolo). Il centrocampista dell’Inter dice di essere in buona forma.

NUOVA SOSTA – Appena arrivato in Uruguay, Matias Vecino commenta lo stato del girone: «Le prossime partite saranno importanti, come tutte quelle che rimangono. Arriviamo con voglia, non è passato tanto tempo dall’ultima volta. Ogni punto conta tantissimo perché la situazione è molto equilibrata. Sappiamo quello che c’è in gioco e proveremo a fare quanto fatto nella precedente sosta, sapendo che giocheremo contro altre squadre che ci metteranno in difficoltà. La Colombia la partita più importante? Sì, perché è la prima. Ogni volta che siamo andati ai Mondiali la differenza l’abbiamo fatta nelle partite in casa, cominciare vincendo ci dà tranquillità per le gare in trasferta. Non sarà facile sfidare la Colombia, che si gioca tanto. Arrivo bene alla nazionale, avendo avuto dei minuti con l’Inter. Non avevamo mai giocato tre partite in pochi giorni, con i viaggi e il ritorno ai club, però è quello che ci aspetta sino a dicembre e dobbiamo abituarci. L’importante è fare bene i minuti che ho a disposizione».

Fonte: elpais.com.uy

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button