Nazionali

L’Ucraina vince al 121’! Dobvyk piega la Svezia a un passo dai rigori

È l’Ucraina l’ultima squadra che accede ai quarti di finale degli Europei. Svezia KO al 121’, quando ormai tutti pensavano ai rigori: decide il subentrato Dobvyk.

ULTIMA QUALIFICATA – Incredibile epilogo dell’ultimo ottavo degli Europei. È l’Ucraina a passare, sfiderà l’Inghilterra che ha superato la Germania (vedi articolo). Buon inizio da parte della Svezia, ma è l’Ucraina che colpisce per prima. Al 27’ splendido assist d’esterno di Andriy Yarmolenko a liberare Oleksandr Zinchenko, e il tuttofare del Manchester City col sinistro incrocia per lo 0-1. Non regge fino all’intervallo, perché al 43’ un mancino da fuori di Emil Forsberg trova la deviazione di Ilya Zabarnyi e finisce in rete. La ripresa è contrassegnata dai pali: ben tre. Comincia l’Ucraina, con un piazzato di Serhiy Sydorchuk che sorprende Robin Olsen ma finisce sul legno. Subito dopo tocca a Forsberg, che apre il destro per la doppietta ma il palo gliela nega. E, successivamente, prende pure la traversa con un gran tiro dai venti metri che sembrava destinato a entrare. Nel finale Dejan Kulusevski è rimontato al momento del destro in piena area, ma le occasioni sono poche.

UCRAINA AI SUPPLEMENTARI – Succede poco, anche per tante interruzioni. La principale al 97’, quando Marcus Danielson con un intervento terrificante rischia di spaccare la gamba ad Artem Besedin. L’arbitro Daniele Orsato gli mostra solo il giallo, ma le immagini sono molto forti: inevitabile il richiamo del VAR e il rosso diretto, Svezia in dieci. Besedin è costretto a uscire col ghiaccio sul ginocchio, in lacrime e senza poter poggiare la gamba sinistra. Poco dopo anche Yarmolenko dà forfait infortunato. Sembra che i rigori siano inevitabili, invece nel primo dei tre minuti di recupero (121’) cross di Zinchenko e il subentrato Artem Dobvyk di testa mette dentro. Esultanza sfrenata di Andriy Shevchenko, Ucraina qualificata.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button