NazionaliPrimo Piano

Sensi: «Lavorato sui problemi, ora cercherò di esserci. Obiettivo Inter»

Sensi è stato il protagonista principale di Lituania-Italia, visto che ha sbloccato lo 0-2 degli Azzurri a Vilnius (vedi articolo). Intervistato da Rai Sport al termine della partita ha parlato anche degli obiettivi con l’Inter.

ANCORA IN GOL – Secondo gol stagionale per Stefano Sensi, che dopo la Bosnia colpisce anche la Lituania sempre con l’Italia. Il centrocampista, entrato a inizio ripresa, ha segnato dopo due minuti: «Sicuramente a livello personale è una grande cosa. Io lavoro per questo, sicuramente queste tre partite con la Nazionale mi sono servite mentalmente e fisicamente. Sui problemi che ho avuto in passato ci ho lavorato sopra, ora cercherò di essere sempre pronto e disponibile soprattutto. Cosa ha detto Roberto Mancini all’intervallo? Sicuramente penso che li abbia spronati un po’, che gli abbia dato delle indicazioni per iniziare il secondo tempo. Non lo so di preciso: mi ha detto di scaldarmi, che sarei entrato all’inizio del secondo tempo. Penso che abbia dato delle indicazioni per ribaltare la partita. Problemi col campo in sintetico? Sicuramente il campo ci ha messo del suo, perché la palla si fermava. Non andava forte, dovevi dare forza nel calcio. Penso che l’errore principale sia stato nei movimenti, nella voglia di fare la partita. Però può succedere: tutte le partite sono difficili, se non le prendi per il verso giusto. Però siamo contenti per aver vinto».

ORA VINCERE! – Sensi chiude sugli obiettivi con l’Inter: «Abbiamo un grande obiettivo nel club, abbiamo fatto tre vittorie importanti per i Mondiali. Sono contento sia per il club sia per la Nazionale, cerchiamo di avere più risultati utili possibili».

VIDEO – Sensi trova il gol in Lituania-Italia: sinistro vincente da fuori area

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button