NazionaliPrimo Piano

Sanchez, nuovo infortunio: allarme al rientro da Brasile-Cile

Stanotte si è giocata Brasile-Cile di Copa América (vedi articolo). Alla partita, chiusa col punteggio di 1-0, ha preso parte solo per un tempo Sanchez, poi uscito per un nuovo infortunio.

NUOVO INFORTUNIO – La Copa América di Alexis Sanchez è durata solo quarantacinque minuti. L’attaccante dell’Inter aveva subito una lesione muscolare al polpaccio destro una ventina di giorni fa, saltando tutta la fase a gironi. È tornato stanotte, per Brasile-Cile, e il commissario tecnico Martin Lasarte l’ha schierato subito titolare. Non è andata bene: un tempo con pochi spunti e il cambio all’intervallo, con Ben Brereton al suo posto. Da subito si è pensato a un qualcosa di fisico, visto che in chiusura della prima frazione già manifestava problemi e testava la gamba destra. Poi Sanchez è stato inquadrato in panchina mentre si toccava di nuovo il polpaccio destro, assistito da un componente dello staff tecnico. L’allarme è quello di un nuovo infortunio, o peggio ancora di una ricaduta. La sconfitta del Cile col Brasile fa sì che per l’attaccante non ci saranno altri impegni in nazionale (fino a settembre…), un sollievo dato che troppo spesso si è fatto male lì. Da capire chi valuterà le sue condizioni, ma di certo Sanchez torna dalla Copa América con altri problemi fisici.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button