Mancini: “L’Italia proverà a vincere l’Europeo nel 2021. Non vedo l’ora”

Articolo di
22 Marzo 2020, 08:37
Roberto Mancini
Condividi questo articolo

Seconda parte dell’intervista a Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale azzurra, tra le pagine de “La Gazzetta dello Sport”. Nella prima parte (vedi articolo), si è parlato di Serie A e di scudetto. Qui si parla di Italia, di scelte e di speranze. Si parla di aspettative disilluse per l’Europeo e della voglia matta del CT di tornare in campo

DELUSIONE – Roberto Mancini era il primo a crederci. Questa Italia, la sua Italia, avrebbe potuto essere protagonista tra le corazzate del continente Europeo. Adesso sarà costretta a tornare in campo a settembre: “Probabilmente saremo un po’ arrugginiti, ma basterà oliare un po’ la catena e pedaleremo come prima. Nelle settimane scorse ho chiamato qualche giocatore, specie quelli infortunati e in dubbio. Ho lavorato sulle amichevoli con Inghilterra e Germania e ho cominciato a impostare l’Europeo. E’ stato cancellato tutto. Confesso che la botta della delusione l’ho sentita“.

LATO POSITIVO – Provando a guardare il lato positivo della cosa, se mai ce ne fosse uno, tra un anno i tanti giovani di Mancini avrebbero alle spalle un campionato intero di battaglie, lotta e dunque di esperienza: “Ci abbiamo perso tutti, partiamo da questo. Poi è chiaro che il recupero di un giocatore dalle caratteristiche uniche come Nicolò Zaniolo è importante e che i tanti giovani che abbiamo, tra un anno, saranno cresciuti in esperienza“.

PETTO IN FUORI – Le generazioni di fenomeni che Francia e Inghilterra stanno tirando su non intimoriscono il CT: “E anche quelli di Olanda, Germania e Spagna che si sono rinnovate. Infatti, tra un anno, io mi aspetto un Europeo di altissimo livello, di grandissima qualità. Proveremo a vincere un grande torneo“.

OTTIMISMO – C’è tempo per un pensiero felice, che aspetta soltanto il momento giusto per concretizzarsi: “L’inno nazionale e io che lo ascolto in piedi davanti alla panchina. Dopo quello che stiamo passando, sarà un’emozione splendida, fortissima. La sto già aspettando“.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Luigi Garlando


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE