Nazionali

Lautaro Martinez delude ed esce, ma l’Argentina batte l’Uruguay di Vecino

In una partita con poche occasioni Argentina-Uruguay finisce 1-0 per chiudere la seconda giornata di Copa América. Lautaro Martinez parte titolare ed esce dopo aver giocato male, Vecino subentra.

BASTA POCO – Un gol in avvio e non molto altro nella sfida tra Argentina e Uruguay, che completa la seconda giornata di Copa América. La Seleccion parte bene e dopo sei minuti può sbloccare, ma su tiro di Lionel Messi la respinta corta di Fernando Muslera non trova Lautaro Martinez pronto ad approfittarne: tocca soltanto, ma non può indirizzare verso la porta. Al 13′ la palla di Messi da sinistra è invece perfetta, sul secondo palo spunta Guido Rodriguez e di testa mette dentro. Quest’ultimo, poco prima della mezz’ora, va a contrasto in area con Edinson Cavani ma per l’arbitro non è rigore. Brutta prova di Lautaro Martinez, sostituito al 52′ da Joaquin Correa. La partita di Matias Vecino inizia invece al 64′ per Lucas Torreira, ma non riesce a incidere. Argentina a quattro punti in testa al Gruppo B col Cile, vittorioso sulla Bolivia (vedi articolo), Uruguay a quota zero ma con una gara in meno.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button