Nazionali

Italia-Svizzera, pochi dubbi per Mancini: Barella pilastro, Florenzi out?

Il punto sugli azzurri di Roberto Mancini, a tre giorni da Italia-Svizzera. Barella è già certo di una maglia da titolare, come gran parte di coloro che hanno battuto la Turchia (tranne Alessandro Florenzi)

IN MARCIA – Gli azzurri di Roberto Mancini hanno messo nel mirino la gara di mercoledì: Italia-Svizzera sarà decisiva per gli equilibri del girone A. Dopo l’amichevole di ieri, con la Primavera del Pescara, a Coverciano, gli azzurri sono tornati in campo anche oggi per allenarsi. Hanno lavorato a parte Domenico Berardi, per una contusione non preoccupante, e Alessandro Florenzi, che ha una contrattura e, secondo “Sky Sport”, non ci sarà dal 1′ con la Svizzera.

NOVITÀ E CERTEZZE – Capitolo Marco Verratti: il talento del Psg ha giocato una ventina di minuti nell’amichevole di ieri, ma Mancini non vuole correre rischi. Difficilmente calcherà il campo già in Italia-Svizzera. Molto più probabile che torni titolare col Galles. Per quanto riguarda gli interisti, Nicolò Barella è ovviamente certo di una maglia da titolare anche mercoledì. Molto più complicato vedere Alessandro Bastoni dal 1′, nonostante le condizioni non ottimali di Giorgio Chiellini post Turchia (vedi articolo).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button