Nazionali

Inter in nazionale, i numeri dei 14 di settembre: spremuti in 4, 5 i gol

Si è conclusa stanotte, alle 3.30 con Argentina-Bolivia (vedi articolo), la lunghissima serie di partite con le nazionali per i quattordici convocati dell’Inter. Ecco tutti i numeri, sono in quattro gli spremuti (270′) mentre in gol sono andati Brozovic, Calhanoglu, Correa, Dzeko e Lautaro Martinez.

INTER IN NAZIONALE – PARTITE SETTEMBRE 2021

NICOLÒ BARELLA – Italia-Bulgaria 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – giovedì 2 settembre a Firenze) 64 minuti; Svizzera-Italia 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – domenica 5 settembre a Basilea) 90 minuti; Italia-Lituania 5-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 8 settembre a Reggio Emilia) 0 minuti. Totale: 154 minuti a seguito di 2 presenze

ALESSANDRO BASTONI – Italia-Bulgaria 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – giovedì 2 settembre a Firenze) 0 minuti; Svizzera-Italia 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – domenica 5 settembre a Basilea) minuti; Italia-Lituania 5-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 8 settembre a Reggio Emilia) 90 minuti. Totale: 90 minuti a seguito di 1 presenza

STEFANO SENSI – Italia-Bulgaria 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – giovedì 2 settembre a Firenze) 0 minuti; Svizzera-Italia 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – domenica 5 settembre a Basilea) 0 minuti. Totale: 0 minuti

MARCELO BROZOVIC – Russia-Croazia 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Mosca) 90 minuti; Slovacchia-Croazia 0-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Bratislava) 90 minuti e 1 gol; Croazia-Slovenia 3-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – martedì 7 settembre a Spalato) 90 minuti. Totale: 270 minuti e 1 gol a seguito di 3 presenze

IVAN PERISIC – Russia-Croazia 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Mosca) 75 minuti; Slovacchia-Croazia 0-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Bratislava) 35 minuti; Croazia-Slovenia 3-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – martedì 7 settembre a Spalato) 86 minuti. Totale: 196 minuti a seguito di 3 presenze

HAKAN CALHANOGLU – Turchia-Montenegro 2-2 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Istanbul) 90 minuti; Gibilterra-Turchia 0-3 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Gibilterra) 45 minuti e 1 gol; Olanda-Turchia 6-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – martedì 7 settembre ad Amsterdam) 86 minuti. Totale: 221 minuti e 1 gol a seguito di 3 presenze

JOAQUIN CORREA – Venezuela-Argentina 1-3 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 3 settembre a San Cristobal) 27 minuti e 1 gol; Argentina-Bolivia 3-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 10 settembre a Buenos Aires) 28 minuti. Totale: 55 minuti e 1 gol a seguito di 2 presenze

LAUTARO MARTINEZ – Venezuela-Argentina 1-3 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 3 settembre a San Cristobal) 75 minuti e 1 gol; Argentina-Bolivia 3-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 10 settembre a Buenos Aires) 71 minuti. Totale: 146 minuti e 1 gol a seguito di 2 presenze

STEFAN DE VRIJ – Norvegia-Olanda 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Oslo) 90 minuti; Olanda-Montenegro 4-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Eindhoven) 90 minuti; Olanda-Turchia 6-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 martedì 7 settembre ad Amsterdam) 90 minuti. Totale: 270 minuti a seguito di 3 presenze

DENZEL DUMFRIES – Norvegia-Olanda 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Oslo) minuti di recupero; Olanda-Montenegro 4-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Eindhoven) 90 minuti; Olanda-Turchia 6-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 martedì 7 settembre ad Amsterdam) 71 minuti. Totale: 161 minuti a seguito di 3 presenze

EDIN DZEKO – Francia-Bosnia 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Strasburgo) 90 minuti e 1 gol; Bosnia-Kuwait 1-0 (amichevole – sabato 4 settembre a Zenica) 0 minuti; Bosnia-Kazakistan 2-2 (Qualificazioni Mondiali 2022 – martedì 7 settembre a Zenica) 90 minuti. Totale 180 minuti e 1 gol a seguito di 2 presenze

MILAN SKRINIAR – Slovenia-Slovacchia 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – mercoledì 1 settembre a Ljubljana) 90 minuti; Slovacchia-Croazia 0-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – sabato 4 settembre a Bratislava) 90 minuti; Slovacchia-Cipro 2-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – martedì 7 settembre a Bratislava) 90 minuti. Totale: 270 minuti a seguito di 3 presenze

MATIAS VECINO – Perù-Uruguay 1-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 3 settembre a Lima) 90 minuti; Uruguay-Bolivia 4-2 (Qualificazioni Mondiali 2022 – domenica 5 settembre a Montevideo) 70 minuti; Uruguay-Ecuador 1-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 10 settembre a Montevideo) 90 minuti. Totale: 250 minuti a seguito di 3 presenze

ARTURO VIDAL – Cile-Brasile 0-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 3 settembre a Santiago) 90 minuti; Ecuador-Cile 0-0 (Qualificazioni Mondiali 2022 – domenica 5 settembre a Quito) 90 minuti; Colombia-Cile 3-1 (Qualificazioni Mondiali 2022 – venerdì 10 settembre a Barranquilla) 90 minuti. Totale: 270 minuti a seguito di 3 presenze

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button