Nazionali

Inter, in Sud America l’ultima notte di nazionali del 2021. Con una speranza

L’Inter attende che gli ultimi sette giocatori in nazionale giochino le proprie partite (vedi articolo). Saranno i sudamericani a chiudere gli impegni non di club per il 2021, con particolare attesa per Argentina-Brasile.

TUTTE CONTANO – Il girone sudamericano di qualificazione ai Mondiali, come di consueto, è molto equilibrato. Alle 21 (ora italiana) inizia la quintultima giornata, e c’è subito un giocatore dell’Inter impegnato. Matias Vecino giocherà nell’altura di La Paz, oltre 3.500 metri sul livello del mare, Bolivia-Uruguay: la Celeste ha perso le ultime tre e a oggi non andrebbe in Qatar, deve rilanciarsi in un campo mai facile. Poi c’è il clou, ossia Argentina-Brasile. Conferma da titolare per Lautaro Martinez, pur essendo in uno scarso momento di forma, dalla panchina Joaquin Correa. L’Inter spera nella vittoria albiceleste e in una serie di risultati favorevoli, che darebbero alla Seleccion l’accesso ai Mondiali subito (vedi articolo): questo eviterebbe di sovraccaricare il Toro a gennaio e marzo. Sosta, quest’ultima, dove purtroppo l’Italia si giocherà i play-off (vedi articolo). Chiude all’1.15 Cile-Ecuador, con Alexis Sanchez e Arturo Vidal che arrivano da tre vittorie di fila e vogliono proseguire su questa strada. Poi per tutti sarà ritorno a Milano e ripresa degli allenamenti con Simone Inzaghi, in vista di Inter-Napoli.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button