NazionaliPrimo Piano

Dzeko, ultimo impegno della sosta (con riposo) prima di Sampdoria-Inter

Edin Dzeko è uno dei tre attaccanti (su cinque) impegnati in questa sosta per le nazionali. Simone Inzaghi potrà riabbracciarlo ad Appiano Gentile già da giovedì, al termine delle sue partite con la Bosnia.

ULTIMO IMPEGNO – Il primo degli attaccanti a rientrare dalla pausa per le nazionali sarà Edin Dzeko. Il neo centravanti nerazzurro giocherà infatti domani l’ultima partita con la sua Bosnia contro il Kazakistan. Per mettere poi nel mirino Sampdoria-Inter. La sua presenza sarà fondamentale per Simone Inzaghi, vista la difficile situazione con Lautaro Martinez Joaquin Correa (impegnati nella notte di venerdì con l’Argentina, prima di rientrare in Italia).

RIPOSO – Per Edin Dzeko, fino a qui, è stata una sosta soddisfacente. Prima il gol che ha permesso alla Bosnia di strappare un prestigioso pareggio in trasferta contro la Francia. Poi il riposo durante l’amichevole con il Kuwait (vinta per 1-0 dalla nazionale balcanica), che sicuramente ha fatto piacere anche all’Inter. Domani la sfida contro il Kazakistan dove sicuramente il cigno di Sarajevo sarà in campo per guidare da capitano i suoi. Per tenere ancora vivo il sogno di una qualificazione al Mondiale in Qatar del 2022.

PREPARAZIONE – Una volta rientrato, per Edin Dzeko inizierà la preparazione in vista di un mese pieno di impegni. A partire da Sampdoria-Inter di domenica. La sua importanza non va sottovalutata, considerato – come detto nel primo paragrafo – la situazione degli argentini. Ma anche di Alexis Sanchez, le cui condizioni sembrano essere in miglioramento, anche se non è ancora sicuro possa già tornare a disposizione di Simone Inzaghi per la sfida di domenica (vedi articolo). Nel frattempo si prepara anche Martin Satriano, che potrebbe avere un’altra occasione dopo il debutto nel finale della partita contro il Genoa. Da non sottovalutare l’ipotesi Stefano Sensi, chiamato nell’Italia ma di fatto inutilizzato fin qui da Roberto Mancini.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button