Nazionali

Danimarca ai quarti degli Europei: Galles travolto nel segno di Dolberg

La Danimarca è la prima qualificata ai quarti di finale degli Europei, in attesa di Italia-Galles che inizierà alle 21 (vedi formazioni). Dominato il Galles, ad Amsterdam finisce 0-4 con doppietta di Dolberg.

UN TRIONFO – La Danimarca batte 0-4 il Galles nel primo ottavo di finale degli Europei. Ad Amsterdam si comincia con un omaggio a Christian Eriksen (vedi articolo), poi è un monologo della sua nazionale. Al 27′ Mikkel Damsgaard serve Kasper Dolberg, sostituto all’ultimo dell’infortunato Yussuf Poulsen, che prende palla e avanza fino ai venti metri per battere a rete col destro. C’è un check per valutare un eventuale fuorigioco attivo di Martin Braithwaite, ma è tutto buono. Il raddoppio è ancora di Dolberg, che al 48′ sfrutta un rinvio sbagliato di Neco Williams su cross dalla destra e non dà scampo a Danny Ward. Per la Danimarca c’è anche un palo, colpito da Braithwaite, peraltro da posizione facile. È Joakim Maehle, laterale dell’Atalanta, a chiudere i conti: gran controllo in area su cambio di gioco sulla destra, rientro e conclusione potente sotto la traversa. Per lui secondo gol consecutivo, dopo quello nell’1-4 con la Russia. Proprio su Maehle fa un fallo Harry Wilson a seguito dei cinque minuti di recupero, per un’espulsione diretta evitabile: Galles che chiude in dieci. Al 93′ il poker di Braithwaite, con un bel tiro secco, che arriva dopo due minuti di check al VAR (era stato dato fuorigioco, inesistente). La Danimarca sfiderà la vincente di Olanda-Repubblica Ceca, in programma domani alle 18, sabato prossimo alla stessa ora a Baku.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button