Nazionali

Dalic (CT Croazia): «Perisic, persi due giocatori. Rebic? Certi errori li paghi»

Dalic, commissario tecnico della Croazia, ha commentato l’amara sconfitta per 3-5 ai tempi supplementari contro la Spagna (vedi articolo). Riferimento, ovviamente, sull’assenza di Perisic positivo al Coronavirus.

A UN PASSO – La Croazia ha rimontato da 1-3 a 3-3 nel finale con la Spagna, crollando però nei tempi supplementari. Il primo dei cinque gol subiti arriva per una leggerezza di Ante Rebic, con l’attaccante del Milan che resta diverso tempo fuori dal campo per cambiarsi le scarpe mentre gli avversari fanno gol. In patria non l’hanno presa bene e anche Zlatko Dalic non è soddisfatto: «Vedendo tutta la partita non siamo certo contenti, mi dispiace per i ragazzi che hanno dato il massimo. Rebic? Se ti cambi le scarpe a gioco in corso, o bevi acqua (qui si riferisce alla leggerezza di Josko Gvardiol sull’1-3, ndr), gli avversari ti puniscono. Abbiamo giocato bene. Abbiamo avuto tante occasioni, eravamo anche riusciti a trovare il 3-3. Purtroppo non siamo riusciti a mantenere le energie e loro ci hanno puniti sui nostri errori. L’obiettivo nostro era vincere e passare il turno, però già perdere un giocatore era pesante. A noi ne sono mancati due: Dejan Lovren e Ivan Perisic. Abbiamo fatto del nostro meglio, siamo stati vicini a raggiungere l’obiettivo».

Fonte: Index.hr

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button