Brozovic vede giallo, la Croazia si ferma in Azerbaigian: pari negativo

Articolo di
9 Settembre 2019, 19:56
Condividi questo articolo

Brozovic è stato uno dei due giocatori “di proprietà dell’Inter” (l’altro è Perisic, in prestito con diritto di riscatto al Bayern Monaco) ad aver giocato da titolare Azerbaigian-Croazia, partita della sesta giornata del Gruppo E delle qualificazioni a EURO 2020: questo il report del match che si è appena concluso a Baku, col punteggio di 1-1.

PARI CHE NON SPOSTA – La Croazia di Marcelo Brozovic pareggia 1-1 contro l’Azerbaigian a Baku e ora rischia il sorpasso in vetta da parte dell’Ungheria, che vincendo fra un’ora in casa contro la Slovacchia si porterebbe prima a dodici punti nel Gruppo E delle qualificazioni a EURO 2020. Subito in vantaggio la squadra di Zlatko Dalic, dopo dieci minuti doppio intervento discutibile in area e calcio di rigore che Luka Modric come al solito trasforma con freddezza. La Croazia però non trova il colpo del KO e tiene in partita l’Azerbaigian, fanalino di coda ormai destinato a non qualificarsi, che al 72’ pareggia con uno splendido slalom in area di Tamkin Khalilzade, bravissimo a saltare in progressione tre avversari e concludere in caduta con un tiro sotto la traversa. Brozovic, ammonito al 21’, è rimasto in campo tutta la partita e ora farà ritorno in Italia per aggregarsi all’Inter.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.