Bosnia-Italia: formazione fatta per Mancini-Evani, conferme Inter – SM

Articolo di
18 Novembre 2020, 13:31
Alberico Evani Italia Alberico Evani Italia
Condividi questo articolo

Bosnia-Italia di questa sera vale per la nazionale azzurra la qualificazione alle final four di Nations League. La formazione è praticamente fatta per Roberto Mancini (ancora sostituito da Evani) e ci sarà solo un cambio rispetto alla gara contro la Polonia. Conferma dal primo minuto per i due giocatori dell’Inter Barella e Bastoni

Questa sera a Sarajevo l’Italia scenderà in campo contro la Bosnia per l’ultima giornata della fase a gironi di Nations League. Agli azzurri, primi nel girone, basta vincere contro la selezione balcanica già retrocessa per conquistare definitivamente il primo posto nel girone e volare così alla final four della competizione che, in caso di vittoria, sarà molto probabilmente organizzata in Italia. Sarà ancora assente, causa Covid, il commissario tecnico Roberto Mancini che sarà sostituito da Alberico Evani. Secondo “Sport Mediaset” la formazione è già fatta, sarà confermata in gran parte la formazione vittoriosa contro la Polonia con l’unico cambio di Berardi al posto di Bernardeschi. Conferme quindi per i due interisti Barella e Bastoni, anche se per il difensore si valuta l’opportunità di fargli disputare la terza partita di seguito dopo l’amichevole con l’Estonia (in cui ha esordito) e la partita contro la Polonia.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.