Nazionali

Belgio-Russia, Lukaku guida un attacco atipico: le probabili formazioni

Belgio-Russia è il piatto forte di oggi agli Europei: alle 21 debuttano i Diables Rouges, tra i favoriti del torneo, nel Gruppo B. Nessun dubbio sulla presenza di Lukaku dal 1′, ma sugli altri suoi compagni di reparto sì: ecco le probabili formazioni.

DOPPIO FORFAIT – Alla vigilia di Belgio-Russia il commissario tecnico Roberto Martinez ha dovuto rinunciare a due giocatori. Non sono partiti per San Pietroburgo Kevin De Bruyne e Axel Witsel, alle prese con problemi fisici, dovrebbero recuperare per le prossime partite degli Europei. Al posto del primo il ballottaggio è aperto, con il giovanissimo Jérémy Doku (classe 2002 del Rennes, gran prospetto) che potrebbe avere la meglio. Con lui scontata la presenza di Romelu Lukaku, fra i candidati per il titolo di capocannoniere, quasi certo anche Dries Mertens. A centrocampo, invece, sarà Leander Dendoncker il partner dell’intoccabile Youri Tielemans. Nella Russia, padrona di casa visto che si gioca a San Pietroburgo, 5-3-1-1 molto difensivo: c’è Aleksej Miranchuk (dell’Atalanta, segnò il suo primo gol in Serie A all’Inter a novembre) dietro il centravanti Artem Dzyuba. Ieri il commissario tecnico Stanislav Cherchesov ha dovuto sostituire Andrey Mostovoy, positivo al Coronavirus, con Roman Evgeniev. Di seguito le probabili formazioni, calcio d’inizio alle ore 21.

BELGIO-RUSSIA – LE PROBABILI FORMAZIONI

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vertonghen, Denayer; Meunier, Dendoncker, Tielemans, T. Hazard; Doku, Mertens; Lukaku. Commissario tecnico: Martinez

Russia (5-3-1-1): Shunin; Mario Fernandes, Barinov, Dzhikiya, Semenov, Karavaev; Zobnin, Ozdoev, Golovin; Miranchuk; Dzyuba. Commissario tecnico: Cherchesov

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button