Mondo Inter

Zenga: «Lukaku-Inter? Perdonare e dimenticare! Ricordiamoci Dzeko»

Zenga promuove il ritorno di Lukaku all’Inter e ritiene che l’annuncio delle 20 di ieri sera sia come un nuovo inizio. Da Calciomercato – L’Originale su Sky Sport l’ex portiere ricorda anche di come Conte volesse Dzeko col belga.

TAGLIO COL PASSATOWalter Zenga tralascia quanto successo negli ultimi undici mesi con Romelu Lukaku e l’Inter: «Come in tutte le storie sentimentali bisogna perdonare e dimenticare. Dimentichiamoci quell’immagine di lui che dice “ne riparliamo fra qualche giorno”, si perdona. Lui è il classico giocatore che rende se lui è al centro del progetto. Non dimentichiamoci che Antonio Conte voleva prendere Edin Dzeko da mettere accanto a lui: non è da escludere che tutto questo faccia parte di un sentimento. Chiaro che adesso sta a lui far vedere tutto».

IL RICORDO – Con Zenga, in trasmissione, era ospite anche Corrado Orrico, suo allenatore nella prima parte di stagione 1991-1992 all’Inter. L’ex portiere ricorda quei mesi: «Quando penso a quel periodo penso a un periodo sfortunato. Noi venivamo da cinque anni di Giovanni Trapattoni e non eravamo abituati a determinate cose. Giocammo anche delle buone partite, ma senza quel briciolo di fortuna che poteva dare dei risultati. Non c’è stato il tempo per sfruttare delle idee nuove e fare determinate cose».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh