Zenga: “Inter, la partita da vincere è questa! Lukaku caricato da Conte”

Articolo di
14 Settembre 2019, 20:28
Condividi questo articolo

Zenga è allo stadio per Inter-Udinese e ha parlato con Inter TV nell’immediato prepartita. L’ex portiere, ora allenatore, è dell’idea che Lukaku stia avendo un rendimento superiore perché motivato dal fatto che sia stato scelto da Conte.

SPAZIO PER TUTTIWalter Zenga commenta la formazione di Inter-Udinese: «Ci sono sette partite in ventitré giorni, ci sarà sicuramente modo per tenerli tutti bene e tutti al 100%. Sono partite di intensità notevole, soprattutto al livello di pressione mentale, perché non c’è una partita facile nel campionato italiano. Diventano facili alla fine, ma è sempre l’approccio e l’atteggiamento che fa la differenza. Onestamente anche l’anno scorso, quando venivo a San Siro a vedere le partite, lo stadio era sempre pieno: l’entusiasmo non è mai mancato da parte dei tifosi. Per due anni di fila l’Inter è andata in Champions League ed è arrivata dove doveva arrivare, adesso come ha detto giustamente Antonio Conte devi mettere le basi e trasformare tutto in continuità».

GALVANIZZATO – Zenga sostiene che Romelu Lukaku sia caricato dal lavoro con Conte: «Sì, perché quando un allenatore vuole a tutti i costi un giocatore questo arriva nella squadra e sa che deve dare il 200%, che è stato voluto dall’allenatore e che non è in una trattativa di mercato perché è successo qualcosa. Quando un allenatore sceglie un giocatore questo viene con una fame differente: è questa la questione, Pep Guardiola quando era al Barcellona ha rinunciato a giocatori tipo Zlatan Ibrahimovic e Samuel Eto’o, però ha vinto sempre perché aveva giocatori suoi. Conte ha sempre stimato Lukaku, la stima è sempre stata reciproca e sono sicuro che i giocatori diano sempre tutto. La partita più importante è questa, bisogna mettere una partita per volta. Non puoi ragionare sulle sei-sette partite, una grande squadra che sa quello che vuole ragiona impegno dopo impegno, e valuta lo stato fisico dei gioctori in base agli impegni. La partita da vincere è questa, perché l’Inter andrebbe in testa a punteggio pieno, ci sarebbero tante positività per un periodo con Lazio, Juventus, Barcellona e Milan».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.