Zenga: “Emozioni difficili da descrivere, San Siro è casa mia”

Articolo di
4 febbraio 2018, 13:55

Walter Zenga, intervistato dal canale Youtube del Crotone, si è soffermato sulle emozioni provate nell’affrontare la sua Inter a San Siro per poi analizzare l’ottima prestazione proposta ieri dai suoi ragazzi.

RITORNO A CASA – «Non è facile onestamente e penso che sia anche comprensibile, queste sono emozioni difficili da descrivere perché questa se mi permetti è casa mia e quindi quando torni a casa sei un po’ emozionato. A me la squadra è piaciuta per personalità, per attenzione e perché non si sono disuniti quando hanno preso gol, hanno concesso pochissimo e fatto quello che avevamo preparato durante la settimana: un conto è provare delle cose in allenamento dove ti viene tutto facile, un altro è farlo a San Siro contro l’Inter. Qualcosa dobbiamo ancora migliorare perché recuperiamo tanti palloni ma sbagliamo l’ultima passaggio, facciamo poco possesso e andiamo velocemente in verticale perché lo chiedo io ma un giorno arriveremo anche a capire quali sono i momenti in cui invece deve gestire la palla per respirare e non allungarti».







ALTRE NOTIZIE