Zazzaroni: “Sanchez? Bravo, per carità, ma Esposito? Inter disattenta”

Articolo di
9 Settembre 2020, 15:07
Ivan Zazzaroni Ivan Zazzaroni
Condividi questo articolo

Ivan Zazzaroni, intervistato oggi ai microfoni di “Tutti Convocati” ha criticato la politica scelta dall’Inter di affidare ad Alexis Sanchez il ruolo di terza punta sacrificando il giovane Esposito che probabilmente andrà in prestito per fare esperienza

LE SCELTE NERAZZURRE – Zazzaroni sostiene che l’Inter non stia gestendo bene il suo parco attaccanti: «Sanchez ha 32 anni e gli hanno fatto un contratto da 42 milioni lordi ed è una terza scelta, non la prima scelta dell’Inter. Bravissimo, per carità, ma in un momento in cui sei in difficoltà che hai manifestato e dichiarato ci voleva un minimo di attenzione. Poi il povero Esposito se ne andrà in prestito, una terza punta come Esposito ci può stare».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE